Italian Scorekeepers

Classificatori Baseball e Softball => Baseball => Topic aperto da: microtal - 22 Settembre 2014, 09:42:55

Titolo: Come si fa a classificare out in 3° se l'arbitro chiama at home?
Inserito da: microtal - 22 Settembre 2014, 09:42:55
20 Settembre 2014. A Kansas City si gioca gara 2 della serie con Detroit. Siamo nella parte bassa del sesto, 1-1 uomini in 2° e 3° 1 out.
Il battitore batte una linea sul seconda base (eliminato L4) il quale, di seguito, tenta di cogliere fuori base l'uomo che rientra verso la 2°. L'interbase però manca la palla che prosegue verso la linea di foul dx. Sull'errore (così era stato classificato) gli uomini sulle basi avanzano e Perez segna il punto del vantaggio. Nessun arbitro chiama salvo (teniamolo a mente che ci servirà per dopo)

A questo punto si alza il manager di Detroit che riesce a convivere gli arbitri a visionare l'istant replay (sembrerebbe che non sia un situazione ammessa, ma sono ingorgante al riguardo). In effetti dai replay si vede chiaramente che Perez non ha ritoccato la 3£. Dopo varie consultazioni l'arbitro concede l'out indicando casa base e l'inning finisce fra le proteste dell'altro manager.

Certo la chiamata ha lasciato interdetti, anche se non c'è nessun dubbio che Perez ometta di ritoccare il cuscino di 3°. La classificazione del gioco è stata modificata nelle 24 ore successive. Ora recita: "Omar Infante lines into a double play, second baseman Ian Kinsler to pitcher Max Scherzer to third baseman Nick Castellanos. Salvador Perez out at 3rd." mentre in un primo momento era stato attribuito out at home. Non si parla più di call overturned perché gli arbitri non hanno mai chiamato salvo. KS non ha tutti i torti a protestare. In un campo senza istant replay l'unico modo per DET di ottenere quell'out sarebbe stato un gioco di appello in terza e, poichè nessuno umpire si era accorto di niente, non lo avrebbe ottenuto. D'altra parte lo IR serve a sovvertire chiamate errate, ma in questo caso non c'è stata nessuna chiamata. Io non conosco le regole per invocare lo IR, ma suggerirei di introdurre fra la casistica il gioco di appello, ove mancasse.

 Insomma un po' di confusione da parte arbitrale, ma alla fine bisogna riconoscere che l'eliminazione era giusta.  Tuttavia mai chiedo come si fa a classificare out in 3° se l'arbitro chiama at home?