Autore Topic: Lanciatrice vincente Softball  (Letto 5122 volte)

mgturk

  • Ufficiali
  • Nuovo arrivato
  • **
  • Post: 3
  • Karma: 0
Lanciatrice vincente Softball
« il: 04 Aprile 2011, 15:16:51 »
Mi sembra che il caso b) sottoriportato facente parte delle nuove regole 2011 possa essere in contrasto con la regola generale di attribuzione di lanciatore vincente.


b) Quando una partita finisce dopo cinque riprese e il lanciatore partente
ha lanciato almeno tre riprese e la sua squadra ha segnato più punti
dell’avversaria al termine della gara

Lanciatore A lancia 3 innings e scende con squadra in vantaggio (squadra home)
al 4° inning lanciatore B lancia 0 inning, subisce molti punti e squadra va in svantaggio (squadra home)
Subentra lanciatore C che chiude la partita e squadra home vince

Ora, secondo la dizione comune, il lanciatore vincente è C .... e non A

Altrimenti che qualifica deve avere C?

Attendo chiarimenti

Ferdinando Turconi

marco13

  • Ufficiali
  • Utente junior
  • **
  • Post: 91
  • Karma: 0
Re: Lanciatrice vincente Softball
« Risposta #1 il: 04 Aprile 2011, 17:17:23 »
Il regolamento Softball è molto carente nella sezione che riguarda la classificazione.

Deve essere interpretato così:
il lanciatore vincente è quel lanciatore che era in pedana nel momento in cui la sua squadra passa in vantaggio e, senza mai essere ripresa, vi resta fino alla fine. Se è il lanciatore iniziale si deve applicare la Reg. 12 Sez. 6. Se il lanciatore iniziale non risponde ai requisiti della suddetta regola, il vincente sarà il rilievo. Nel caso in cui ci siano più rilievi, il vincente sarà quel rilievo che, a giudizio del classificatore, ha lanciato con maggior efficacia. A parità di efficacia il vincente sarà il primo rilievo.

Quindi nel tuo caso il vincente è C.
Marco Travagli

mgturk

  • Ufficiali
  • Nuovo arrivato
  • **
  • Post: 3
  • Karma: 0
Re: Lanciatrice vincente Softball
« Risposta #2 il: 05 Aprile 2011, 16:59:07 »
Quanto hai scritto è lapalissiano ed è sempre stato così fin dal 1975, anno in cui ho iniziato a classificare.
Mi riferisco alle norme nuove(!) presentate alla 5^ Scorers Convention e di cui ho riportato integralmente la dizione.

Vuol dire che quello che è stato scritto è da non considerare (A) o bisogna applicare qualche altra considerazione poco visibile nel regolamento (B)?

Nel caso A è necessario dirlo chiaramente.
Nel caso B sarebbe necessario specificare a quale norma regolamentare si riferisce.

Cordialmente.

Ferdinando Turconi

marco13

  • Ufficiali
  • Utente junior
  • **
  • Post: 91
  • Karma: 0
Re: Lanciatrice vincente Softball
« Risposta #3 il: 05 Aprile 2011, 17:25:10 »
Non mi sembra che durante l'ultima Convention siano state presentate nuove norme per quanto riguarda le specifiche dei lanciatori nel softball. Più precisamente si è parlato di chiarimenti di norme già esistenti ed in particolare è stato specificato quanto riporto:

Un lanciatore può lanciare il necessario numero di riprese non continuativamente (essere sostituito e rientrare, oppure passare ad altra posizione difensiva e tornare successivamente in pedana) ed essere accreditato comunque della vittoria.

Ma questo riguarda solo il caso in cui un lanciatore sia sostituito e successivamente rientri a lanciare.

Quello che tu hai citato - b) Quando una partita finisce dopo cinque riprese e il lanciatore partente ha lanciato almeno tre riprese e la sua squadra ha segnato più punti dell’avversaria al termine della gara - è estratto dal regolamento ufficiale Softball del 2010, che era riportato esattamente anche in quello del 2005 e del 2001.

Forse non ho capito il problema.
Marco Travagli

mgturk

  • Ufficiali
  • Nuovo arrivato
  • **
  • Post: 3
  • Karma: 0
Re: Lanciatrice vincente Softball
« Risposta #4 il: 06 Aprile 2011, 15:11:43 »
Ho riletto la norma 12.6 del Regolamento Tecnico Softball 2010 ed anche la versione originale ISF.
La versione italiana è la traduzione letterale della versione ISF.

In effetti tale norma può creare confusione sull'applicazione. Secondo il mio parere per evitare qualsiasi fraintendimento bisogna interpretare tale norma come segue:

per partite di 7 innings la lanciatrice partente, per essere dichiarata vincente, deve aver lanciato almeno 4 inning etc
per partite di 5 innings la lanciatrice partente, per essere dichiarata vincente, deve aver lanciato almeno 3 inning.

e questo è sempre stato così.

Tutto quant'altro a corredo per partite di 5 inning è fuorviante e non esattamente corrispondente alla realtà.

Propongo che venga diffusa ai classificatori (anche se penso che tutti classifichino in maniera adeguata) una nota interpretative della Regola 12.6

E con questo chiudo.

Tanti saluti da Ferdinado Turconi

marco13

  • Ufficiali
  • Utente junior
  • **
  • Post: 91
  • Karma: 0
Re: Lanciatrice vincente Softball
« Risposta #5 il: 06 Aprile 2011, 15:46:40 »
Mi sembra che questa interpretazione sia già descritta nel "Manuale del Classificatore" Ver.2000

Nella nuova versione potrà essere trattata in modo più approfondito.

Grazie
Marco Travagli